Il limone che scalda il cuore.

17.04.2020

L’estate, il profumo del mare e degli agrumi non saranno ancora dietro l’angolo, ma non perdiamoci d’animo, possiamo comunque dare un tocco di calore alle nostre case in pochi facili passi. Oggi scopriamo insieme come creare delle candele al profumo di limone totalmente fai da te.
Per sentirci più uniti, sistemiamole sui nostri balconi e condividiamo la loro luce con chi ci è vicino, con l’augurio di poterci rivedere presto.

Ecco il materiale che vi servirà per la preparazione:
1 candela*
1 limone
1 ciotola per microonde cucchiaio di metallo forbici
coltello

*In alternativa alle candele potete utilizzare della cera d’api o dell’olio vegetale, e uno stoppino.

Per iniziare, tagliate trasversalmente a metà il limone e posizionatelo con la parte interna rivolta perso l’alto. Per dargli maggiore stabilità, assicuratevi di rimuovere anche un piccolo spicchio di buccia dal fondo, in questo modo non potrà dondolare. Successivamente scavate il centro del frutto con un cucchiaio, per renderlo una piccola ciotola, così la scorza del vostro limone sarà pronta ad accogliere la candela che creerete.
Rimuovete lo stoppino della candela e riscaldate la cera nel microonde in una ciotola adeguata. Una volta che il composto sarà completamente liquido, versatelo all’interno del limone e posizionate al centro lo stoppino, facendo attenzione a non sommergerlo.

Ora siete pronti a illuminare la notte con la luce e il profumo degli agrumi più buoni! Per concludere in bellezza, godetevi questa piccola magia con un goccio di Limoncè.