Sgombri al limone e peperoncino

14.05.2019

Quando si dice “sano come un pesce”. Lo sgombro, pesce azzurro particolarmente ricco di vitamina B e omega 3, è l’ingrediente perfetto per chi desidera cucinare piatti che uniscano gusto ed equilibrio.

Porzioni: 4-6 persone
Tempo: 150 minuti

INGREDIENTI
4 sgombri da circa 300g l'uno
1 peperoncino fresco
2 limoni non trattati
3 spicchi d'aglio
20g di prezzemolo fresco
spicchi di limone per servire
olio d'oliva qb
sale qb

PREPARAZIONE
Pulite bene gli sgombri eliminando le pinne e le interiora, sciacquateli sotto l’acqua corrente e incideteli con dei piccoli tagli sui fianchi. Riponeteli in una teglia.
Unite in una ciotola il succo e la scorza di un limone intero, tre spicchi d’aglio pelati e tagliati a metà, 50 g di olio extravergine di oliva, una manciata di prezzemolo fresco tritato grossolanamente e una presa di sale. Versate la marinatura sugli sgombri, coprite la teglia con della pellicola trasparente e lasciate marinare in frigorifero.
Trascorse due ore, scolate gli sgombri e procedete con la cottura.
In una padella, scaldate un filo d’olio a fuoco vivace e, una volta caldo, adagiate il pesce.
Mentre lasciate dorare gli sgombri, spremete il secondo limone e aggiungete del peperoncino sminuzzato e privato dei semi.
Girate il pesce e versateci sopra l’emulsione di limone e peperoncino.
Lasciate cuocere gli sgombri finché non saranno dorati, trasferiteli nei piatti da portata e serviteli insieme a del prezzemolo fresco e a qualche spicchio di limone.

Per finire in bellezza gustate un bicchierino di Limoncè!