Spaghetti tonno e limone

09.07.2019

Il piatto salva-cena per eccellenza, la pasta col tonno, si arricchisce di note fresche e agrumate grazie all’aggiunta del succo e della scorza di limone. Gli spaghetti tonno e limone sono una ricetta veloce ma gustosa, l’ideale per le sere d’estate in cui la fame è tanta e la voglia di stare ai fornelli davvero poca.

Porzione: 4 persone

Tempo: 30 minuti circa

Ingredienti:
400 gr di spaghetti
1 limoni non trattati
320 g di tonno sott'olio
1 peperoncino fresco
mezzo scalogno
sale e pepe q.b.

Preparazione:
Cominciate mettendo sul fuoco una pentola d’acqua salata.
Lavate e asciugate il limone e grattugiatene la scorza, quindi tagliatelo a metà e spremetene il succo.
Tagliate a fette sottili lo scalogno, mettetelo in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e i semi del peperoncino. Fate appassire lo scalogno per qualche minuto a fuoco dolce poi aggiungete un mestolo di acqua bollente e lasciate cuocere per 5 minuti. Aggiungete poi le scorze di limone grattugiate e un secondo mestolo d’acqua.
Unite il tonno sgocciolato e il succo di limone, avendo cura di alzare un po’ il fuoco per un paio di minuti. Fate amalgamare gli ingredienti e spegnete il fuoco.
A parte buttate gli spaghetti e scolateli ancora al dente, conservando un po’ dell’acqua di cottura.
Trasferite la pasta nella padella con il sugo di tonno e fate saltare per un paio di minuti a fuoco vivace.
Se la pasta vi sembra troppo asciutta, potete aggiungere un mestolo o due dell’acqua di cottura. Spolverate con una manciata di pepe nero tritato e servite i vostri spaghetti con tonno e limone!