Torta al limone e mandorle

09.04.2019

Una torta soffice e profumata, grazie all’aggiunta delle mandorle che esalta l’aroma intenso dei limoni. Provatela al mattino per addolcire la prima colazione o all’ora del tè per rendere la merenda ancora più gustosa!

Tempo: 50 minuti
Porzioni: 6-8 persone

Ingredienti

3 uova
180 g di zucchero
200 g di burro
2 limoni non trattati
200 g di farina 00
100 g di mandorle o farina di mandorle
1 bustina di lievito per dolci

Preparazione.
Preriscaldate il forno a 180°C.
Con uno sbattitore elettrico, montate il burro ammorbidito, lo zucchero e la buccia grattugiata dei limoni. Continuate a lavorare l’impasto finché non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso. Sbattete le uova separatamente e incorporatele poi al resto dell’impasto.
Mettete le mandorle in un frullatore e frullate fino a ottenere una consistenza farinosa. Setacciate la farina 00 insieme al lievito, unitela alla farina di mandorle ottenuta precedentemente e aggiungete il tutto all’impasto.
Se desiderate un sapore più intenso e aromatico, potete aggiungere ½ bicchiere di Limoncè e qualche goccia di succo di limone.
Imburrate e infarinate una teglia dai bordi alti e versate l’impasto.
Infornate e cuocete la torta per 40 minuti.
Per verificare che la cottura sia ultimata, infilate uno stecchino al centro del dolce: se rimane asciutto, la torta è pronta da sfornare.


Gustatevi una fetta di torta accompagnandola con un bicchierino di Limoncè!